Il Poeta

se fossi un vero poeta potrei cantare la vita di questo istante
e sciogliere il sapore di un bacio in un verso d’amore
raccogliere i petali di un fiore per ornare il tuo sorriso
dare ad ogni stella un nome e a te il nome di una stella

riuscirei a vedere il grande nel piccolo e il più piccolo nell’infinitamente piccolo
così che il piccolo diventerebbe grande e il grande infinitamente grande

saprei mescolare i mali della mia vita in un bicchier di vino
per poi berlo con quel po’ di amaro che lascia un buon sapore in bocca
e come un giocoliere raccoglierei ciò che di me ho lasciato nel mondo alla rinfusa
per farlo girare
pesarlo e dargli un senso di equilibrio

ma sono solo un uomo che ama la sua musa
e confuso e malinconico si aggira tra la nebbia del mare
in una notte di eclissi di luna
cercando parole e versi che la faranno innamorare